Con Sentenza del 16/04/2007 il Tribunale di Casoria, in grado di appello, ha confermato la sentenza del Giudice di Pace Casoria che aveva riconosciuto in capo ad un consumatore – utente il diritto al risarcimento dei danni subiti in occasione del Blackout del 28/09/2003. Il Tribunale ha osservato in merito che l’interruzione dell’energia elettrica per un così lungo lasso di tempo abbia provocato nell’utente una forte limitazione delle normali attività è generalmente effettuate nei giorni festivi ma non necessariamente è espressioni del più generale svolgimento della propria personalità.

Condividi: